Juve Under23, i convocati per il ritiro: tra i giovani c’è anche Rabiot

La Juve ha comunicato la lista dei convocati per il ritiro dell'Under23: tra i giovani bianconeri è presente anche Adrien Rabiot
rabiot

Sul proprio sito ufficiale la Juve ha comunicato i convocati per il ritiro della squadra Under23. Ecco il comunicato: “La Juventus Under 23 di Mister Brambilla è in partenza per il ritiro che vedrà i ragazzi allenati da Mister Brambilla impegnati da oggi, domenica 24 luglio, fino a sabato 30. Una settimana di lavoro in provincia di Bergamo, per la precisione presso il centro sportivo di Rovetta, che servirà a intensificare la preparazione in vista dell’inizio del campionato, ma soprattuto in vista delle prime amichevoli della nuova stagione. Il primo test verrà disputato proprio in Lombardia martedì 26, alle 17:00, con la Primavera dell’Atalanta. Una volta rientrati dal ritiro, poi, tutti gli altri appuntamenti. Andiamo a vedere, dunque, chi prenderà parte a questa settimana di ritiro.

I CONVOCATI

Adrien Rabiot
Enzo Barrenechea
Andrea Bonetti
Leonardo Cerri
Yannick Cotter
Giovanni Daffara
Paolo Gozzi
Simone Iocolano
Daniel Leo
Mirco Lipari
Tommaso Maressa
Felix Nzouango Bikien
Emauele Pecorino
Clemente Perotti
Fabrizio Poli
Marco Raina
Alessandro Riccio
Nikola Sekulov
Zsombor Senko
Alessandro Sersanti
Diego Stramaccioni
Giuseppe Verduci
Emanuele Zuelli

Samuel Iling-Junior, Gabriele Mulazzi e Riccardo Turicchia, reduci dall’Europeo U19, riprenderanno la preparazione il giorno 28/07 presso il JTC di Vinovo. Tarik Muharemovic ha riportato, nel corso dell’allenamento di ieri, un risentimento muscolare alla coscia destra e pertanto verrà sottoposto domani ad accertamenti strumentali presso il J|Medical”. (juvenuts.com)

Ma perchè tra i convocati c’è anche Adrien Rabiot? Il centrocampista francese non è potuto partire per la tournee estiva negli USA della prima squadra a causa di alcuni “problemi personali” (si sospetta qualche problema con le vaccinazioni per il Covid-19), ed è quindi stato aggregato all’Under23. In questa fase della stagione mettere minuti nelle gambe è fondamentale e la Juve non può permettersi che un suo titolare arrivi all’inizio del prossimo campionato senza la dovuta preparazione. Ecco spiegata la convocazione del francese, classe ’95 tra gli Under23.