Juve, Spalletti pensa solo allo Scudetto: “Allegri e Sarri? Non devo rispondo”

Il Napoli è ormai a un passo dalla vittoria dello scudetto: le parole di Spalletti in risposta all'allenatore della Juve Allegri
Luciano Spalletti

Dopo la vittoria contro la Juve il Napoli è ormai a un passo dalla vittoria dello scudetto. Nel caso in cui la Lazio non dovesse vincere con l’Inter e il Napoli dovesse invece battere la Salernitana, gli azzurri sarebbero campioni d’Italia. Intervenuto in conferenza stampa Spalletti ha detto: “Ci troviamo di fronte ad una sfida estrema, quelle che se le porti a casa ti danno più forza. E’ da tempo che vogliamo vivere queste nottate qui e c’è da viverle nello stesso modo di sempre, riuscendo ad avere chiaro cosa dobbiamo fare in campo e nella preparazione per arrivarci”.

Sulle parole di Sarri e Allegri ha aggiunto: Io non devo rispondere nè a Sarri nè ad Allegri. Io so solo che noi il nostro campionato ce lo siamo costruito in maniera corretta per quello che è il desiderio della nostra città, l’amore dei nostri tifosi ed è soprattutto a loro e a noi stessi che dobbiamo pensare in queste partite”.

E’ giusto che i nostri tifosi abbiano la soddisfazione di vedere giocare un gruppo di calciatori che ce la mette tutta perché i nostri tifosi hanno fatto tanto per noi e sono stati importanti per farci arrivare a questo finale di campionato così emozionante”, ha concluso l’allenatore azzurro.