Juve, il riassunto della giornata: parlano Montemurro e Conte

Dalle parole di Montemurro sulla gara delle Women alle dichiarazioni di Conte sul futuro: tutte le notizie sulla Juventus.
conte juve

Per la Juventus sono giorni di pausa. Le Women, però, continuano a giocare e Montemurro ha parlato in conferenza: “Siamo contenti per la vittoria contro il Chievo Verona e delle risposte che abbiamo ricevuto da chi ha giocato in Coppa Italia. Tutte le calciatrici che fanno parte della rosa hanno sempre lavorato in modo fenomenale in allenamento, con costanza e intensità. Si vede che il gruppo è unito.

Tornando alla partita di giovedì sera, a mio avviso non si è notato che chi è scesa in campo in questa occasione aveva accumulato meno minutaggio rispetto ad altre ragazze in questo inizio di stagione. La differenza non si è vista e questo è stato indubbiamente il segnale più bello”.

Anche Conte ha detto la sua: “Il primo anno alla Juventus trovai molte difficoltà, ma Trapattoni per me è stato un papà. Si lasciava molto spazio al calciatore e si cercava di gestire lo spogliatoio. Il primo cambiamento si è avuto con Sacchi, poi con Lippi. Con loro l’allenatore iniziava a curare più aspetti, a darti più informazioni. Un giorno mi piacerebbe allenare una squadra che ha vinto da poco… Perché per esempio ho preso il Chelsea reduce da un settimo posto, la Juve dopo il settimo”.