Gol annullati, il giallo e la rabbia dopo il cambio: Juve, serata no per Kean

Serata sfortunata per l'attaccante della Juve Kean, che contro il Verona ha visto il VAR annullargli due reti: rabbia al momento del cambio
Moise Kean

È stata una partita particolarmente sfortunata quella tra Juve e Verona per Moise Kean. L’attaccante italiano è stato uno dei migliori in campo, pericolosissimo in area di rigore avversaria tanto da segnare due reti… entrambe annullate dal VAR.

Una situazione non piacevole che deve aver fatto innervosire il classe 2000 tanto da fargli prendere un ammonizione. A quel punto Allegri ha quindi deciso di sostituirlo e nell’uscire dal terreno di gioco l’attaccante è sembrato particolarmente stizzito. Kean infatti continuava a urlare: “Perchè? Perchè?”. Una rabbia solo momentanea visto che dopo essere rientrato negli spogliatoi l’attaccante è poi tornato regolarmente in panchina.

Al termine della partita Allegri ha ammesso: Non meritava il cambio ma era ammonito. Gli hanno annullato due gol, non era la sua serata: ho preferito toglierlo. Ha fatto un’ottima partita, può solo che migliorare”.