Juve, Giuntoli lavora per Rabiot: due le condizioni per il rinnovo

Cristiano Giuntoli, direttore sportivo della Juventus, starebbe cercando la formula per il rinnovo del centrocampista bianconero Adrien Rabiot
Adrien Rabiot

Dopo il colpo del rinnovo di un anno di Adrien Rabiot nella scorsa estate, a Cristiano Giuntoli il compito di trovare una nuova soluzione. La volontà della Juventus sarebbe infatti quella di non perdere assolutamente il giocatore a zero. Ecco perché trovare la formula per prolungare a breve il suo contratto sarebbe prioritario.

Tra le parti i rapporti sarebbero molto buoni e, lato Rabiot, la volontà di rinnovare ci sarebbe. Secondo calciomercato.com, solo però a due condizioni: in primo luogo, la Juventus dovrebbe centrare la qualificazione in Champions League. Nulla di nuovo rispetto agli accordi del precedente prolungamento, scaduto il 30 giungo 2023. In seconda istanza, l’entourage del calciatore bianconero vorrebbe un aumento dell’attuale ingaggio. Su questo punto Cristiano Giuntoli dovrà trovare una soluzione, andando controcorrente rispetto alle ultime scelte societarie. Accettare un incremento dello stipendio sarebbe un incoronazione a giocatore pilastro per Rabiot. Dal suo canto, il giocatore può contare sull’interesse di Manchester United e Newcastle, prime soluzioni ad oggi in caso di addio.