Dybala rivela: “È stata la Juve a dirmi di indossare la 10 di Del Piero”

Intervistato da Diletta Leotta su Dazn la Joya ha parlato dell'importanza della maglia numero 10 tra Juve e Roma
Paulo Dybala

Dopo l’addio alla Juve Paulo Dybala è diventato i trascinatore della Roma di Mourinho. Intervistato da Diletta Leotta su Dazn la Joya ha parlato dell’importanza della maglia numero 10. Il numero 10 della Roma sarà sempre Francesco Totti. Così come per Del Piero nella Juve. Alla Juve me lo chiese direttamente la società di indossare la 10 ed è stato un enorme piacere. Mai dire mai, ovviamente sarebbe una responsabilità unica”, ha detto il fantasista argentino.

Su CR7 Dybala ha aggiunto: Con Cristiano sono stati tre anni belli, la squadra era molto forte e lui ci dava qualcosa in più. In Argentina è molto sentita la rivalità tra Messi e Cristiano, io ovviamente da bambino son sempre stato dalla parte di Messi. Una volta stavamo andando a giocare una partita, io stavo in fondo all’aereo e lui era seduto più avanti. 

A un certo punto del volo lui è venuto da me a parlare sia di calcio sia di tante altre cose, parlavamo in generale della nostra vita e a un certo punto gli ho detto ‘io da bambino praticamente ti ho odiato’. Ci siamo fatti due risate su questa cosa e fra noi abbiamo sempre avuto un bel rapporto, un bel dialogo”.