Juve, Del Piero: “Io vice presidente? Non sono pronto per dare una risposta”

Alessandro Del Piero tornerà alla Juve come vice presidente? Le parole della leggenda bianconera ai microfoni di CBS
Alessandro Del Piero

La Juve sta attraversando un momento particolarmente delicato della sua storia, iniziato lo scorso novembre con le dimissioni del presidente Agnelli e di tutto il CDA bianconero. La Vecchia Signora si è trovata a dover affrontare processi in tribunale per l’inchiesta sulle plusvalenze che ha portato ai 15 punti di penalizzazione in classifica, e ora si prepara a quelli sulle manovre stipendi.

In un clima di incertezza così profondo, i tifosi della Juve vorrebbero avere qualcosa a cui aggrapparsi. O meglio, qualcuno. In molti, infatti, chiamano a gran voce il ritorno di Alex Del Piero a Torino, magari come vice presidente. Un ruolo simile a quello di Maldini al Milan e di Zanetti all’Inter, che fino a pochi mesi fa nella Vecchia Signora era ricoperto da Pavel Nedved. La leggenda bianconera conosce alla perfezione l’ambiente Juve e potrebbe quindi aiutare la nuova dirigenza in un periodo così complesso.

Intervenuto ai microfoni della CBS, l’ex attaccante ha detto: “Tornare alla Juventus come vice-presidente? Il mio cuore rimane legato alla Juventus, ma non sono pronto per dare una risposta. Guardo ciò che è successo al club da una prospettiva diversa, cercando di evitare quella emotiva. Essere vice-presidente dipende da tante cose, in un club c’è molto da fare. Penalizzazione? C’è una grossa possibilità che i 15 punti vengano restituiti“. Detto questo occhio al mercato: la Juventus avrebbe già scelto il sostituto di Vlahovic <<<