Juve, dopo la vittoria l’apprensione: come stanno Chiellini e Zakaria

Dopo la vittoria di ieri che ha regalato ai bianconeri i 3 punti e il quarto posto, c'è apprensione per le condizioni di Chiellini e Zakaria.

[fncvideo id=679923 autoplay=true]

Serata quasi perfetta per la Juventus, che ieri ha ritrovato la vittoria contro il Verona grazie ai gol di Dusan Vlahovic e Denis Zakaria. Una grande prestazione collettiva che ha esaltato lo Stadium grazie alle reti dei nuovi acquisti, il cui debutto era tanto atteso fin dalle firme. Ma cosa non la rende completamente perfetta? Giorgio Chiellini e lo stesso Zakaria sono entrambi usciti malconci dal campo. Il primo al 75′, sostituito da Daniele Rugani, il secondo a 7 minuti dal 90′, con l’ingresso di Weston McKennie. Le loro condizioni saranno da monitorare nelle prossime ore.

La Juventus tornerà in campo giovedì allo Stadium per i quarti di finale di Coppa Italia, dove affronterà il Sassuolo di Alessio Dionisi. È probabile che entrambi i giocatori non ci saranno, a prescindere dall’entità dei problemi. Domenica c’è lo scontro diretto con l’Atalanta per consolidare il quarto posto e mettere ulteriore distanza con i nerazzurri, che dovranno poi recuperare la partita rinviata contro il Torino. Nella conferenza stampa post partita Massimiliano Allegri ha dato le prime indicazioni sulle condizioni dei due importanti giocatori juventini: “Zakaria ha preso un colpo nella zona lombare, mentre Giorgio ha un affaticamento al solito polpaccio, ma ha fatto una partita importante”.

E in effetti è stata davvero una grande partita quella del capitano bianconero, che ha guidato la linea di difesa da vero leader. La sua esperienza è tangibile in campo, anche per i compagni, che appaiono più sicuri quando c’è lui. L’ennesimo clean sheet degli ultimi mesi ha sicuramente anche la sua firma a caratteri cubitali. Per questo il tecnico toscano dovrà gestirlo, visto che il problema riguarda una zona particolarmente fastidiosa, dove ha già avuto diversi infortuni. Contro gli emiliani in Coppa non ci sarà, ma al suo posto potrebbe tornare un altro big, come ha confermato lo stesso Allegri: “Bonucci sta meglio, stasera era in panchina con noi. Giovedì col Sassuolo potrebbe essere della partita“. Smaltito l’infortunio dunque potrebbe essere lui a guidare la Juve verso l’obiettivo della semifinale. Nel frattempo, parlando di mercato, attenzione: “Addio Arthur, ecco chi può arrivare al suo posto in estate!” <<<