Rivoluzione bianconera: Cherubini cambia la Juve con 5 nuovi arrivi / News

La Vecchia Signora potrebbe assumere dei connotati tutti nuovi fra gennaio e giugno: ecco chi potrebbe arrivare
Cinque colpi per rivoluzionare la squadra

La Juve cambierà tanto

[fncvideo id=709765 autoplay=true]

In pochi avevano dubbi a fine agosto che la Juventus fosse stata la regina del calciomercato. Peccato che al momento quelle sensazioni positive non siano state confermate dai risultati. Gli ultimi due successi su Torino ed Empoli fanno ben sperare, ma il segnale forte deve arrivare dalle gare di Champions contro Benfica e Psg.

Obiettivo: tornare grandi

La dirigenza torinese non ha voglia di affrontare altri anni di transizione. Vuole riportare subito la squadra ai massimi livelli in Italia e in Europa. Per farlo si starebbe già muovendo su diversi profili individuati come perfetti per rinforzare alcuni ruoli ritenuti carenti. Vediamo nel dettaglio i 5 nomi con i quali fra gennaio e giugno dovrebbe cambiare il volto della Juve<<<

Portiere

[fncvideo id=709694 autoplay=true]

Cherubini è rimasto stregato da Mamardashvili del Valencia. Il giovane portiere (classe 2000) ha una clausola di 100 milioni di euro, ma la Juventus non si farà intimorire e proverà a strapparlo al club spagnolo offrendo circa 20 milioni di euro. Soldi che la Vecchia Signora spera di ottenere dalla cessione di Szczesny in Premier.

Difensore centrale

[fncvideo id=709108 autoplay=true]

Bonucci rimarrà, partirà o rinnoverà? Molto dipenderà anche dalla presenza di Allegri sulla panchina bianconera anche il prossimo anno. Il rapporto fra i due non è idilliaco. A prescindere dalla permanenza del capitano della Juventus, Cherubini ha intenzione di fornire alla squadra un profilo di primo livello alla retroguardia della Vecchia Signora. Il sogno rimane Pau Torres del Villareal, valutato 50 milioni di euro.

Terzino sinistro

[fncvideo id=709613 autoplay=true]

Secondo fichajes.net sarebbe corsa a due per la fascia mancina bianconera. L’erede di Alex Sandro potrebbe essere Pedraza del Villareal che ha un costo di circa 25 milioni di euro. Lo spagnolo classe ’96 sarebbe il preferito della dirigenza juventina. Piace anche Bensebaini del Borussia Mönchengladbach, che avrebbe il vantaggio di potersi liberare a zero a giugno.

Mezzala

[fncvideo id=708742 autoplay=true]

In questi giorni si sta parlando con sempre maggior insistenza di un possibile assalto a De Paul da parte della Juve già a gennaio. Il campione argentino non si è mai completamente ambientato all’Atletico Madrid e Simeone lo lascerebbe partire senza opporre resistenza. L’ex Udinese sarebbe un innesto di altissimo livello, che ha già dimostrato di poter fare la differenza in Serie A.

Fantasista

[fncvideo id=695480 autoplay=true]

Gli abboccamenti per il rinnovo fra Asensio ed il Real Madrid non sono andati a buon fine. Il profilo dello spagnolo è seguito da tempo dai dirigenti della Juventus. Il maiorchino sarebbe l’erede designato di Di Maria. Un altro colpaccio a parametro zero. Nel frattempo si accende in maniera clamorosa il mercato della Juventus anche su altri fronti. Novità sull’erede di Rabiot e un intreccio da panico con Messi<<<