JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, Bernardeschi ha le idee chiare sul rinnovo: “Voglio restare, ma…”

TURIN, ITALY - JANUARY 01: Federico Bernardeschi of Juventus during a training session on January 1, 2022 in Turin, Italy. (Photo by Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Dicembre 2021 è stato un mese speciale per Bernardeschi, che sembra aver ritrovato una fiducia che mancava da troppo tempo. Ora il rinnovo...

redazionejuvenews

Dopo un inizio di stagione da brividi la Juventus nel finale del 2021 sembra aver ritrovato sicurezza e forza. I bianconeri sono riusciti a recuperare molti dei punti persi, concludendo l'anno a soli quattro punti dalla zona Champions League. Ora l'obiettivo della squadra di Massimiliano Allegri è quello di cominciare il 2022 con il piede giusto e continuare quella scia di risultati positivi. Protagonista assoluto del dicembre bianconero è stato Federico Bernardeschi, spesso tra i migliori in campo. 3 gol e 1 assist per l'esterno italiano, che ha saputo sostituire alla perfezione l'infortunato Chiesa.

Intervistato da DAZN, l'ex Fiorentina ha rivelato: "Il 2021 è stato un anno meraviglioso, non mi posso lamentare perché ho vinto due trofei con la Juventus, ho vinto un Europeo con la Nazionale, mi è nata una figlia, abbiamo comprato casa, ci siamo sposati con mia moglie. Quindi io proprio da lamentarmi non ho niente, per questo dico che ringrazio anche i momenti difficili. Perché detta così, elencando queste cose, sembra un anno pazzesco, in realtà in questo anno ci sono stati tanti momenti difficili. Lo definirei l'anno dell'equilibrio. Io penso di aver trovato definitivamente il mio equilibrio".

Quale sarà il futuro dell'esterno bianconero?"Siamo aperti al dialogo e il mio agente si vedrà con la Juve: la voglia di restare qua c’è, poi ovviamente le cose si fanno in due. Come in un matrimonio... C’è una tradizione nello spogliatoio per cui chi rinnova, paga la cena a tutta la squadra. Se così sarà, sarò ben felice di pagarla", ha ammesso l'esterno. Arrivato a Torino come futura colonna portante della Juventus, il classe 1994 non è mai riuscito a dimostrare tutto il suo valore. Poi questa estate la svolta. Convocato da Mancini nella sua Italia, Bernardeschi ha convinto ad Euro2020, ritrovando una fiducia che mancava da troppo tempo. Il ritorno di Allegri sulla panchina bianconera ha fatto il resto. Il nuovo allenatore della Juventus, infatti, lo stima molto, dandogli sin da subito più spazio. Il contratto dell'ex Fiorentina è in scadenza a giugno 2022 e se fino a qualche mese fa il rinnovo era da escludersi, ora le cose sono drasticamente cambiate. Per il momento la dirigenza non ha ancora iniziato a trattare con l'agente del giocatore, ma ora tutto è possibile.