JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, Arthur cambia agente: svolta in arrivo per il centrocampista?

Arthur Melo

Il centrocampista brasiliano classe 1996 ha annunciato di aver cambiato procuratore: cosa cambierà per la Juve?

redazionejuvenews

Dal suo arrivo in Italia, nello scambio che ha portato Pjanic a Barcellona, Arhur non è mai riuscito ad impressionare. Giocatore dalla grandissima visione di gioco e dal passaggio millimetrico, il suo acquisto avrebbe dovuto aumentare notevolmente il tasso tecnico del centrocampo bianconero. In realtà il centrocampista brasiliano non è riuscito ad imporsi, finendo spesso in panchina sia sotto la gestione Pirlo che sotto quella di Massimiliano Allegri. Quest'anno l'allenatore bianconero, anche a causa di un lungo infortunio, lo ha fatto scendere in campo per soli 145 minuti, spalmati su sei presenze tra Serie A e Champions League. Il classe 1996 ha bisogno di una svolta nella sua carriera, che potrebbe partire anche dal suo procuratore, che da oggi non sarà più lo stesso. Il brasiliano è infatti un nuovo giocatore della scuderia di Federico Pastorello:

Cosa cambierà ora? Possibilmente tutto, forse niente. Pastorello è uno dei più grandi procuratori sportivi di tutto il mondo e affidandosi a lui Arthur si assicura un'ottima posizione in ogni trattativa futura. Per ora la Juventus non sembra intenzionata a voler vendere il brasiliano e al tempo stesso il brasiliano non sembra voler lasciare Torino, ma se così fosse Pastorello potrebbe trovare lui una sistemazione nelle migliori squadre d'Europa.

Tutto passa quindi nelle mani del giocatore, che dovrà convincere Massimiliano Allegri delle sue qualità. Arthur ha tutte le caratteristiche per essere un arma in più nel centrocampo bianconero, ma per ora le sue prestazioni hanno lasciato a desiderare. Se l'allenatore bianconero dovesse continuare a lasciarlo in panchina, Arthur potrebbe anche decidere di lasciare la Juventus e andare alla ricerca di un club che possa garantirgli maggior minutaggio. La stagione bianconera è ancora lunga e piena di impegni e servirà tutto l'aiuto possibile per cambiare rotta dopo il brutto inizio. Arthur riuscirà a rendersi utile alla causa o rimarrà ancora in panchina?