JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, giornata speciale per Allegri: 300 partite sulla panchina bianconera

Massimiliano Allegri

Giornata speciale per Massimiliano Allegri che contro l'Udinese festeggerà la sua 300esima partita sulla panchina della Juve

redazionejuvenews

Sul proprio sito ufficiale la Juventus ha voluto festeggiare il proprio allenatore, che oggi raggiungerà un traguardo importante: "Sabato 15 gennaio 2022 per Massimiliano Allegri è un giorno speciale: 300 panchine con la Juventus. Un traguardo che lo colloca tra i grandissimi allenatori della storia bianconera, che vede sui gradini più alti del podio Giovanni Trapattoni e Marcello Lippi. Alle loro spalle c'è Allegri, che vanta anche una percentuale di vittorie più alta rispetto a chi lo precede. Riviviamo il percorso del mister attraverso alcuni numeri simbolicamente importanti.

NUMERO 1

La prima panchina è a Verona, il 30 agosto 2014. La Juve vince 1-0, il risultato potrebbe essere più corposo visti i 3 legni colpiti, Allegri dimostra subito di avere le idee chiare e la capacità di direzione di una grande squadra. Lo dimostra il coraggio nel mettere in campo un debuttante di soli 18 anni, Kingsley Coman. E l'avvio della squadra fa capire immediatamente quanto l'impatto del mister sia positivo, con 6 vittorie di fila che porteranno a un campionato vissuto da dominatori.

L'ORIZZONTE EUROPEO

La presenza numero 50 si ha il 5 maggio 2015 in una serata speciale per il popolo bianconero: la Juve supera 2-1 il Real Madrid e pone le premesse per guadagnarsi la finale di Berlino in Champions League. Nessun allenatore prima di lui era riuscito ad arrivare così avanti nella massima competizione europea nella sua stagione d'esordio.

RECORD IN SEQUENZA

Un momento del derby del 20 marzo 2016: Allegri manda in campo Morata e Alvaro con una doppietta contribuisce alla vittoria per 4-1. É questa una giornata davvero speciale: Gianluigi Buffon conquista il nuovo record d'imbattibilità, premio per un percorso straordinario. Del resto con il mister le sequenze di primati sono non poche, come Il record di 15 vittorie consecutive della Juventus in Serie A, raggiunto stra ottobre 2015 e febbraio 2016 o la striscia più lunga di gare in gol per la Juventus fatta di 44 partite, tra ottobre 2016 e dicembre 2017.

IL PIACERE DELLA CONTINUITA'

La gara numero 200 si ha il 9 febbraio 2018. A Firenze, la Juve vince 2-0 con i gol di Bernardeschi e Higuain. Tre punti fondamentali per proseguire un cammino che porterà al quarto scudetto di fila – al quale poi ne andrà aggiunto ancora uno – e altrettante Coppe Italia. Un vero e proprio ciclo irripetibile: mai nessun tecnico nella storia del calcio italiano ha saputo disegnare tanta continuità di successi.

LA NOTTE DEL BERNABEU

Alla vigilia della gara con l'Udinese, Allegri ha indicato la partita del Bernabeu nel 2018 come il momento che più ricorda della sua vita juventina. Non importa che il verdetto finale sia stato amaro, l'orgoglio per una superba prestazione che ha portato a un 3-1 mai vissuto prima in quello stadio leggendario ricorda cosa sia il calcio per il mister: un gioco nel quale niente va mai considerato impossibile da raggiungere e nel quale proprio le sfide più difficili costituiscono la motivazione principale". (Juventus.com)