JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, su Prime Video da oggi è disponibile la docu-serie “All or Nothing”

Andrea Pirlo

Da oggi è disponibile su Amazon Prime Video la docu-serie "All or Nothing: Juventus", che ha seguito i bianconeri nella stagione 2020/21

redazionejuvenews

Dopo settimane e settimane di attesa, oggi su Amazon Prime Video è finalmente disponibile "All or Nothing: Juventus", la docu-serie che ha seguito le vicende del club bianconero nel corso della stagione 2020/21. All or Nothing è un format ormai di successo, che permette al pubblico di vedere il dietro le quinte della più famose squadre di calcio e non. Non solo le partite in campo, ma anche i discorsi nello spogliatoio, i drammi, i momenti di difficoltà e le risate. Il format ha già seguito grandi squadre come Manchester City, Totthenam e Bayern Monaco, e da oggi mostrerà anche le vicende della nostra amata Juventus.

Sul proprio sito ufficiale il club bianconero aveva annunciato la serie dicendo: "L’emozione del campo, le storie che ruotano attorno a una partita, ma anche la vita di tutti i giorni, della prima squadra e del Club. Tutto quello che vi aspettereste di veder raccontare, ma anche tutto quello che non vi attendete e che vi permetterà come non mai di entrare nel mondo Juve sarà al centro della nuova docu-serie Amazon Original italiana All or Nothing: Juventus, che seguirà la squadra dietro le quinte durante tutta la stagione in corso.

Dietro le quinte, si diceva: la produzione, che per la prima volta porta in Italia il franchise All or Nothing, già noto per aver raccontato la vita di club iconici di molti sport nel mondo, e che nel calcio ha già visto protagonisti Manchester City e Tottenham Hotspur, porterà gli spettatori in un viaggio stupefacente ed emozionante, in tutte le fasi della stagione che nei prossimi mesi arriverà ai suoi momenti più decisivi. Attraverso le telecamere, avrete accesso all’Allianz Stadium, allo Juventus Training Center e, fuori dal campo, potrete conoscere come mai prima la vita e l’identità del Club, non solo della Prima Squadra e dei giocatori, ma anche del Management e dello staff". (Juventus.com)