news

Jacobelli: “La Juventus non dovrebbe rinunciare a Chiesa”

Federico Chiesa
Xavier Jacobelli ha parlato del momento di Federico Chiesa: per il giornalista, la Juventus farebbe bene a insistere nel voler recuperarlo
Riccardo Focolari Redattore 

Dagli studi di Rai Sport, Xavier Jacobelli ha parlato del futuro di Federico Chiesa alla Juventus. Ecco le sue parole:  "La Juventus secondo me non dovrebbe rinunciare a Chiesa. Dipenderà da chi allenerà la Juventus nella prossima stagione. I numeri sono molto spesso incontrovertibili e fotografano il rendimento di un giocatore che due anni fa ha subito un gravissimo infortunio e gli ci sono voluti 10 mesi per tornare in gruppo. Lui ha collezionato 21 presenze, ma ha giocato appena 4 partite intere perché per 5 volte si è dovuto fermare per problemi fisici, ha segnato 6 gol, poi bisogna aggiungere i 60 minuti in coppa Italia senza gol e che ha partecipato al 20% delle azioni da gol della Juventus ma questo perché? Perché gioca fuori ruolo".

Jacobelli ha proseguito: "Se hai un'ala di vecchio stampo che è stato protagonista assoluto nel 2021 per la conquista dell'Europeo non puoi farlo giocare fuori ruolo, infatti contro il Frosinone alla fine è stato Rugani a salvare la Juventus altrimenti staremmo parlando di altro. Allegri? Bisogna capire cosa la società Juventus vuole fare una volta riconquistata la Champions League perché sappiamo quanto la mancanza partecipazione a questa Champions League abbia pesato sui conti della Juventus e quanto invece peserà in senso positivo la futura partecipazione. Tutto ruota intorno ad Allegri che non ha dato la certezza sulla prossima stagione, è vero che ha un contratto fino al 2025 ma come lui, Sarri e Pirlo avevano dei contratti e il loro rapporto è stato interrotto. Gasperini? È blindato dai Percassi e il loro rapporto è molto saldo".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.