Girelli stende la Roma: Juventus Women in finale di Supercoppa Italiana

2-1 il risultato finale per le bianconere

di redazionejuvenews
Juventus Women

TORINO- Il 2021 della Juventus Women si apre con una vittoria. Le ragazze di coach Guarino, contro la Roma a Vinovo, passano con il risultato di 2-1 guadagnandosi l’accesso alla finale di Supercoppa Italiana femminile. Per le padrone di casa a segno Bonansea e Girelli (al 115′ minuto), mentre per le giallorosse, che si mangiano le mani per un rigore mandato alle ortich, è andata in gol Swaby. Nella prima frazione le capitoline partono forte, ma al 16′ Andressa ha, dagli undici metri, l’occasione di sbloccare la gara: fallo di Caruso su Giugliano, il direttore di gara, dopo che Lazaro non riesce a battere Bacic concede il penalty. Andressa, però, calcia alto. Le campionesse d’Italia si svegliano e trovano l’1-0. Bella giocata di Girelli, che tocca per Bonansea, bravissima a prendere il tempo alla difesa avversaria. Ceasar blocca la prima conclusione, ma il rimpallo permette alla numero 11 di continuare fino in porta e segnare il primo gol dell’anno. La Roma risponde con Serturini alla mezz’ora, che trova una grande risposta di Bacic dopo la rete del pari annullata a Lazaro per un sospetto fuorigioco. Sugli sviluppi del corner conseguente ci prova da fuori ancora Serturini, senza però trovare lo specchio.

Il pareggio arriva in apertura di ripresa. Swaby recupera palla, scambia con Lazaro e, dopo essersi fatta quasi tutto il campo, con il sinistro batte Bacic. La Roma che si butta in avanti con convinzione in cerca del raddoppio, negatole solo dalla traversa che salva la Juve. Girandola di cambi che svegliano la squadra, vicina al gol con Bonansea e Salvai, oltre che con Girelli su punizione all’88’. Nel finale c’è il rosso per Ceasar, rea di aver parato con le mani fuori dall’area un tentativo di pallonetto di Maria Alves. Si va ai supplementari che partono in ritardo a causa della grandine scesa allo stadio di Chiavari. Juve che prende in mano il pallino del gioco e trova il vantaggio con Girelli, bravissima ad impattare in testa un cross di Hyyrynen ben imbeccata da Bonansea. 2-1 e campionesse d’Italia in finale. Ma attenzione perché, proprio in queste ultime ore, sono arrivate anche alcune pesantissime novità di mercato in casa bianconera: >>>> Sta circolando un’ipotesi clamorosa e arrivano conferme: “Si può fare davvero!” <<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy