Il fratello di Chiesa: “Quando passò alla Juve ho ricevuto molti insulti”

Le parole di Lorenzo Chiesa, fratello di Federico e figlio di Enrico, e da poche settimane giocatore della Sampdoria
Federico Chiesa

Dopo il padre Enrico e il fratello Federico, anche Lorenzo Chiesa è diventato un calciatore professionista. Il classe 2004 ha firmato un contratto con la Sampdoria e ora insegue le orme dei due familiari.

L’attaccante della Juve una volta disse che Lorenzo era più forte di lui: “E’ bello che lo pensi – ha detto il giocatore blucerchiato – so che è una grande responsabilità. Cerco di imparare da lui e papà, sapendo che io sono Lorenzo, un’altra persona. Come caratteristiche Federico ha più forza fisica, lo strappo sul lungo, somiglio più a mio padre, più rapido nel breve, posso fare la seconda punta, l’esterno, qui il mister mi prova da mezzala. La differenza con entrambi è che sono mancino”.

L’ombra del fratello ha però creato alcuni problemi al giovane Lorenzo: Quando Fede passò alla Juve, ho ricevuto molti insulti sui social dai supporter viola. Per me, che sono pure tifoso della Fiorentina, non è stato facile ma è una cosa che ho superato”.