Fiorentina-Juve, Pierguidi: “Ci sono sei morti. Non si dovrebbe giocare”

Pierguidi, presidente del Consiglio del quartiere Q2 di Firenze, suggerirebbe la sospensione del match di Serie A tra Fiorentina e Juventus
artemio-franchi-fiorentina

Tramite il proprio account Facebook, Michele Pierguidi, presidente del Consiglio del quartiere Q2 di Firenze, ha espresso solidarietà alla Curva Fiesole della Fiorentina. Quest’ultima si era espressa per la necessità di non disputare il match tra la squadra viola e la Juventus dopo i fatti accaduti in Toscana a causa del maltempo. Ecco le sue parole:

“Ci sono sei morti (sette nell’ultimo conteggio ndr), mezza città metropolitana coinvolta in questo disastro. Fiorentina-Juventus, ‘la partita più  aspettata dell’anno” in programma oggi, a mio parere non si dovrebbe giocare nel rispetto di tutti. Ma ormai il gioco del calcio ai massimi livelli non è più uno sport da tempo purtroppo. Mi piace il calcio e lo sport,  tifo la Fiorentina, vado allo stadio a piedi, ma stasera starò a casa”.