Di Biagio: “La Juventus non è ancora pronta per vincere”

Di Biagio ha parlato della nuova Juventus che si sta formando: per l'allenatore ci vorrà pazienza per vedere i bianconeri tornare al trionfo
Luigi Di Biagio

Intervistato a Tv Play, Gigi Di Biagio ha parlato delle prime mosse di mercato che starebbero dando forma a una nuova Juventus. Ecco le sue parole: Thiago Motta mi piace moltissimo. La Juventus ora non è pronta per vincere, ci vorrà pazienza – ha esordito -. Ci sarà un anno in cui sicuramente giocherà molto bene, andrà in Champions, ma non sarà pronta per vincere lo Scudetto. La Juve nei 20-25 giocatori ha bisogno di 3-4 titolari di grande livello e altri 3-4 per far sì che sia competitiva. Non dimentichiamoci che c’è il Mondiale per club, c’è la Champions…Ci saranno 60-70 partite. Dopo il mercato, la Juve potrebbe essere pronta ma non sono convinto. Se i giocatori sono pronti per Thiago Motta? Sì, i giocatori se sono intelligenti si adattano all’allenatore che ha un gioco propositivo. Se metto Chiesa in un ruolo totalmente diverso, c’è qualcosa che non va…Federico si è adattato, ma da esterno a sinistra è un altro giocatore. E non voglio criticare Massimiliano Allegri“.