Calvo: “Soddisfazione per la sentenza, ci aspettiamo i punti rimangano”

Il dirigente della Juventus ha parlato a pochi minuti dall'inizio della partita di ritorno dei quarti di Europa League
calvo

La Juventus sta per scendere in campo contro lo Sporting Lisbona per la partita di ritorno dei quarti di finale di Europa League. Il CEO dei bianconeri Francesco Calvo, ha parlato a pochi minuti dall’inizio della partita.

”Sono sicuramente giornate intense, siamo concentrati sulla partita, che è la cosa più importante. Oggi l’abbiamo vissuta in attesa, non è mai piacevole attendere. È arrivata la sentenza e l’abbiamo vissuta con serenità”.

“Innanzitutto c’è il rammarico perché il ricorso di alcuni dirigenti, di Agnelli, Arrivabene, Paratici e Cherubini, ancora oggi alla Juventus, non è stato accolto. C’è soddisfazione però per Nedved e la Juventus che hanno visto accolto il ricorso. Abbiamo una classifica non più sub iudice ma che dà certezza. Ci aspettiamo che i punti ridati restino per sempre. Ora lèggeremo le motivazioni e aspetteremo 30 giorni. Fare ipotesi sull’iter processuale senza motivazioni è impossibile”.

“Siamo convinti di aver sempre operato nel giusto. Questa convinzione resta a prescindere da oggi. Da gennaio, da quando c’è stata la sentenza del -15, abbiamo avuto rispetto per le istituzioni e dialogo. Continueremo così, senza cambiare approccio”.