news

Calamai: “La Juventus pareggia, Allegri e Vlahovic perdono”

Luca Calamai
Luca Calamai è ritornato sull'ultimo pareggio della Juventus in campionato: il giornalista si è anche concentrato si casi Allegri e Vlahovic
Riccardo Focolari Redattore 

Nel suo editoriale su TMW, Luca Calamai ha parlato della Juventus di Massimiliano Allegri, uscita con un pareggio nel match di Serie A contro il Genoa. Ecco le sue parole: "Un altro mezzo passo falso per la Juve. Dove è finita la squadra che per qualche mese ha conteso lo scudetto all’Inter? I bianconeri hanno perso identità. E le sue stelle (poche a essere sinceri…) non stanno brillando. Insomma, i bianconeri sono tornati bruscamente sulla terra. Il pareggio con il Genoa non compromette l’obiettivo Champions ma certo lascia spazi a dubbi sempre più “profondi” sul futuro. Chi invece esce “sconfitto” dalla gara contro il Genoa è Allegri. Protagonista di un ennesimo scontro con i commentatori televisivi. La sensazione è che il tecnico toscano oltre a non riuscire più a proporre idee nuove di calcio non abbia più l’equilibrio per vivere nella maniera giusta i post partita. Penso che Allegri abbia bisogno di prendersi un momento di pausa. Abbia bisogno di tornare a studiare calcio, con la curiosità che ha mosso i suoi primi passi da tecnico. E sono più che mai convinto che la Juve abbia bisogno di un nuovo allenatore che accenda un percorso nuovo".

Inoltre, sull'attaccante Dusan Vlahovic ha aggiunto: "Tra gli “sconfitti” di questo turno c’è anche Vlahovic capace di beccare due gialli nei minuti di recupero. Anche Dusan sembra incapace di trovare il giusto equilibrio nervoso. E dire che nella sua esaltante parentesi a Firenze aveva dimostrato di avere i numeri da vero leader".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.