news

Buffon: “La Juve è stata la mia vita. Champions? Non è mai stata una ferita”

Buffon: “La Juve è stata la mia vita. Champions? Non è mai stata una ferita” - immagine 1
Intervistato da L'Eco di Biella Gianluigi Buffon ha parlato della sua carriera, dalla Juve fino al ritiro al Parma

Intervistato da L'Eco di Biella l'ex Juve Buffon ha parlato della sua carriera: "Juve è stata la mia vita calcistica, ci sono stati i ricordi bellissimi, un’avventura e crescita umana e consacrazione dal punto di vista sportivo. L’universo Juve manda a soqquadro le tue certezze, però nel momento in cui riesci a fare tuo non ti mollerà mai".

Sulla mancata vittoria della Champions League: "Non è mai stata una ferita per me, per me è stata lo stimolo per battermi ogni anno per qualcosa di estremamente grande. Se poi devo fare un discorso generale che tocchi il mondo Juve, compagni e dirigenti, mi è dispiaciuto tanto per loro e per i tifosi che da trent’anni più o meno anelano a questa coppa. Per me, giocare in Champions la gioia era già quello, vincerla sarebbe stato la chiusura di un cerchio ma non mi interessa".

Chiosa finale sul suo ritiro: "Ho deciso di smettere nel momento esatto in cui a Cagliari nello spareggio play off con il Parma per la seconda volta in un anno e mezzo avevo sentito stirarsi il polpaccio. Ho detto: la chiudiamo qua, perché sono infortuni che non una certa età si ripetono nel tempo e questa discontinuità tra l’allenarsi e trovare la routine, ho sentito che mi divertito ma non più giocando a singhiozzo".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.