Bremer scherza con Chiellini: “Scusa Giorgio, l’ho preso in prestito”

Il difensore bianconero ha postato sul suo profilo Instagram una foto che lo ritrae con una fasciatura alla testa
Gleison Bremer

La Juventus ha vinto il derby contro il Torino disputato sabato tra le mura amiche dell’Allianz Stadium. Una partita dominata dai bianconeri; e vinta grazie alle reti messe a segno da Federico Gatti e da Arek Milik, che nella ripresa ha chiuso la partita. Una vittoria importante, che lancia i bianconeri al terzo posto in classifica; a meno due dall’Inter e a quattro lunghezze dal Milan capolista, contro cui i bianconeri giocheranno alla ripresa del campionato.

Il derby è stato caratterizzato dal solito agonismo in campo, e in occasione del primo gol bianconero, il difensore brasiliano Gleison Bremer ha avuto bisogno del soccorso dei sanitari del club, che gli hanno fasciato vistosamente la testa. Il difensore ha continuato così la partita con un turbante in testa, che ha ricordato molto quanto accadeva a Giorgio Chiellini, spesso fasciato durante le sue partite in bianconero.

Proprio con l’ex numero 3 ha scherzato Bremer; che ha postato sul suo profilo Instagram una foto in campo, con la testa fasciata, rivolgendosi scherzosamente all’ex bianconero: “Giorgio scusa, l’ho preso in prestito”.

[embedcontent src=”instagram” url=”https://www.instagram.com/bremer/?img_index=1″]