Brambilla: “Contro l’Ancona siamo stati fortunati, bene Yildiz”

Massimo Brambilla, allenatore della Juventus Next Gen, ha detto la sua sulla partita con l'Ancona, vinta dai bianconeri.
Massimo Brambilla

Massimo Brambilla, allenatore della Juve Next Gen, ha detto la sua dopo la partita con l’Ancona. Ecco le sue parole: “Nel primo tempo siamo partiti bene, meglio rispetto all’Ancona; meritavamo di finire la prima frazione di gioco in vantaggio. Poi l’Ancona è ripartito forte, noi ci siamo dovuti difendere e con qualche ripartenza siamo anche riusciti a colpire, dopodiché bravi e lucidi i ragazzi nella gestione dei momenti della gara. Arriviamo da tre partite in cui probabilmente abbiamo sbagliato solo il primo tempo di Pescara.

Contro Rimini e Spal meritavamo di raccogliere almeno un punto per partita, oggi invece siamo stati anche un pò fortunati perché l’Ancona è stato poco preciso nel capitalizzare le sue occasioni. Sicuramente per noi questi tre punti sono significativi, ci danno morale e forza.

La squadra è poco matura ma è normale che sia così. Questa vittoria ci deve dare fiducia, sappiamo qual è la strada da percorrere. Penso che quest’anno il girone B sia molto più difficile rispetto al girone A, abbiamo notato che in trasferta giochiamo in stadi e in piazze da categoria superiore. Yildiz? Bravo, ha bisogno di giocare, ha sempre la testa giusta e ha grandi qualità”.