JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Bernardeschi cambia agente, il rinnovo si allontana

Federico Bernardeschi

Il calciatore della Juventus ha lasciato la scuderia di Mino Raiola per unirsi a quella di Federico Pastorello

redazionejuvenews

La Juventus sta preparando alla Continassa la partita di sabato contro la Lazio, crocevia importante della stagione per continuare, dopo la sosta, a recuperare punti alle squadre di testa. Massimiliano Allegri lavorerà oggi per la prima volta con il gruppo al completo, con gli ultimi Nazionali che hanno fatto ritorno nella notte a Torino. Gruppo al completo quindi, al netto degli infortunati, tra i quali figura Federico Bernardeschi: il giocatore italiano, al rientro dalla Nazionale, si è sottoposto a degli accertamenti diagnostici presso il J Medical che hanno evidenziato una lesione di basso grado a carico del muscolo ileopsoas di destra. Una tegola per Massimiliano Allegri, che per due settimane almeno ha perso uno dei suoi giocatori.

Oltre all'infortunio però, Bernardeschi è al centro delle cronache di questi giorni per l'improvviso cambio di agente: il numero 20 della Juventus ha infatti lasciato la scuderia di Mino Raiola per passare in quella di FedericoPastorello, stesso procuratore che pochi giorni fa aveva trovato un nuovo accordo con un altro giocatore della Juventus, Arthur, passato anche lui nella sua scuderia. "Sarebbe dovuto succedere prima ma a volte le cose belle richiedono di più tempo per accadere! Sono orgoglioso di annunciare che Federico Bernardeschi ha firmato con la P&P Sport Management! Benvenuto Fede!”.

Questo  il messaggio dell’agente sui suoi canali social che ha festeggiato la nuova entrata nella sua scuderia. Ora per il procuratore, che a Torino mancava dai tempi di Lichtsteiner, inizia subito la battaglia legata al rinnovo del contratto del numero 20, che però sembra sia destinato a separarsi dalla Vecchia Signora a fine stagione: la scadenza del contratto è fissata per il 30 giugno 2022, alla fine di questa stagione, e i discorsi intavolati da Raiola con la dirigenza a questo punto decadranno, con il nuovo agente che dovrà iniziare a trattare da capo. Bernardeschi sembra comunque destinato a lasciare Torino, visto che non avrebbe intenzione di rinnovare al ribasso, come da proposta della Juventus.