Barzagli: “Occhio a Yildiz, i derby vengono decisi da insospettabili”

L'ex difensore della Juventus ha parlato dei bianconeri e del periodo che la sua ex squadra sta attraversando
Barzagli

La Juventus scenderà in campo questa sera nel Derby della Mole contro il Torino, valevole per l’ottava giornata del campionato italiano di Serie A. I bianconeri giocheranno la stracittadina tra le mura amiche dell’Allianz Stadium, sold out per l’occasione, e che vedrà, dopo tre anni, la presenza degli ultras sugli spalti, che dovrebbero riperdere il loro posto nel settore della Curva Sud.

L’ex giocatore bianconero Andrea Barzagli ha parlato intervistato dai microfoni de La Gazzetta dello Sport, ai quali ha parlato della partita: “La Juve ha assenze importanti, ma a volte i derby vengono decisi da insospettabili. Allegri perde i due attaccanti più forti e prolifici, ma avrà comunque Milik e Kean, esperti e affidabili. E poi c’è il giovane Yildiz, che può diventare la sorpresa. Peccato per lo stop in allenamento di Chiesa“.

“All’inizio ero dubbioso sul suo accentramento, però si sta rivelando una scelta strategica. Da punta nel 3-5-2, è anche sollevato da compiti difensivi, è più libero. Avrebbe fatto parecchio comodo contro il Toro. Anche se spesso gli uomini derby sono insospettabili. La Juve dovrà fare attenzione al Toro”.