primo piano

Arthur: “Ronaldo e Messi due leader diversi. Preferisco Cristiano perchè…”

Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus

Le parole del centrocampista brasiliano

redazionejuvenews

TORINO - Arthur, centrocampista brasiliano della Juventus, è stato intervistato dal canale Youtube Desempedidos. Tra le varie domande, ovviamente, al numero 5 bianconero è stato chiesto un paragone tra Lionel Messi (suo ex compagno) e Cristiano Ronaldo (con cui gioca attualmente), i due giocatori che hanno dominato l'ultimo quindicennio di calcio europeo. E, il ragazzo, descrivendo i due fenomeni, si è così espresso: "Ognuno ha un proprio modo di mostrare la propria leadership. Leo lo fa molto attraverso i gesti, anche se da fuori non si direbbe. Molta gente infatti non lo considera un leader, non pensa sia così, ma in campo te lo dimostra quando riceve il pallone, con quella continua voglia di segnare e di andare a vincere la partita. E' un qualcosa a cui si fa caso se giochi al suo fianco.

Ronaldo? Cristiano invece è un ragazzo che si esprime maggiormente, sia con i gesti che con le parole. E ovviamente anche lui, appena riceve il pallone tra i piedi, vuole sempre andare a segno e vincere l'incontro. Nello spogliatoio è sempre molto partecipativo, ci sono diversi calciatori con cui ha una grande affinità. Ma in generale si trova bene con tutti, parla sempre con tutti i suoi compagni. Però forse è anche una questione di lingua. Io non sono ancora così suo amico da andare a casa sua a prendere un caffè, ma abbiamo un buon rapporto. Il migliore? E' sempre difficile scegliere in questi casi. In una partita uno è capace di andare a segno per cinque volte e l'altro...anche. E poi come ho detto sono entrambi buoni leader. Ma comunque scelgo Cristiano Ronaldo perchè attualmente è mio compagno di squadra". Ma attenzione perché nel frattempo sono arrivate anche alcune clamorose novità per il mercato bianconero: >>>> Spuntano due nomi nuovi totalmente a sorpresa per l'attacco: c'è anche Piatek! <<<<

Potresti esserti perso