Altafini: “Caso scommesse? Vorrei non parlarne, veramente assurdo”

Jose Altafini, ex calciatore della Juventus, ha detto la sua sul caso scommesse, querelle che ha coinvolto il calcio italiano.
Altafini

Jose Altafini, ex calciatore della Juventus, ha detto la sua sul caso scommesse in un’intervista al Quotidiano Sportivo.

Ecco le sue parole sul terremoto che ha coinvolto diversi calciatori della Serie A, compreso anche il centrocampista bianconero Nicolò Fagioli, out 7 mesi: “Vorrei tanto non parlarne, mi sembra davvero cosa assurda. Certe cose succedevano tanti anni fa, ma nulla sembra cambiato.

Anche per un’educazione tutta sbagliata. Perché sbagliano anche procuratori e genitori. Ci vogliono figure speciali che siano accanto ai ragazzi più giovani, guardi che il Brasile fu la prima nazionale a portarsi dietro uno psicologo nel 1958, e infatti vincemmo i Mondiali”.