JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Allegri a JTV: “Abbiamo fatto una buona partita dal punto di vista tecnico e agonistico”

Massimiliano Allegri

Il tecnico ha parlato

redazionejuvenews

Massimiliano Allegri, tecnico della Juve, ha parlato ai microfoni di Juventus Tv dopo il match contro il Napoli: "Abbiamo fatto una buona partita dal punto di vista tecnico e agonistico. Abbiamo tirato tante volte in porta ma ci è mancata lucidità negli ultimi 30 metri e siamo stati frettolosi e questo non va di certo bene. Volevamo vincere ma non ci siamo riusciti, la rincorsa al quarto posto continua sempre. Chiesa e Dybala? Chiesa ha giocato bene, ma nel primo tempo doveva essere più lucido e fare gol. Paulo è entrato bene, hanno tutti una buona condizione e non dobbiamo perdere la fiducia in noi stessi. Il campionato è ancora tutto da giocare e dobbiamo fare questa bella rincorsa.

Attacco? Stasera abbiamo sfruttato bene le palle inattive, ma non siamo stati bravi a segnare. Serve meno fretta negli ultimi passaggi, ma la squadra ha fatto una buona partita e sono contento. Nel primo tempo avevamo anche iniziato bene. Poi abbiamo preso gol e abbiamo avuto delle difficoltà, anche se il Napoli gioca bene ed è bravo a palleggiare. Una volta pareggiato la partita abbiamo avuto qualche minuto di pressione e poi abbiamo affrettato di nuovo le giocate e non va assolutamente bene. È uno scontro diretto l'abbiamo pareggiato e dobbiamo essere fiduciosi per il futuro del nostro campionato. È un percorso lungo e a maggio dobbiamo essere nelle prime quattro.

Sul gol c’è stata una parata di Szczesny e De Ligt era sulla traiettoria dietro e non è riuscito a rinviare. Sono stati molto bravi loro, il Napoli ha giocatori di grande qualità e quando sono vicini all’area hanno la pazienza di aspettare il momento giusto per fare la giocata. Il Napoli è venuto qua con una squadra importante e ha fatto una buona partita. Noi all’andata ne avevamo 7 perché non erano tornati in tempo dalle nazionali. Voglio dire una cosa sull’arbitro per una volta. Secondo me gli si è fermato l'orologio perché ha dato poco recupero, ci sono state tante interruzioni nel finale e anche qualche cambio".