juve women

Juve Women, domani al via la UWCL: ecco le convocate

FLORENCE, ITALY - SEPTEMBER 05: Sara Gama of Juventus women  reacts during the Women Serie A match between ACF Fiorentina and Juventus at Artemio Franchi on September 05, 2021 in Florence, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

La Juve Women di mister Montemurro è pronta ad affrontare la Servette nei gironi di UWCL. Ecco le convocate bianconere

redazionejuvenews

Dopo la grandissima vittoria in rimonta contro la Roma, la Juventus Women di mister Montemurro si prepara a partecipare per la prima volta alla fase finale della Uefa Women Champions League. Le bianconere, infatti, dominano in Italia da moltissime stagioni, ma hanno ben più difficoltà in campo Europeo. Quest'anno, invece, dopo aver battuto le albanesi del Vllaznia hanno avuto accesso alla fase a gironi. Le prime avversarie saranno le svizzere del Servette. Oggi l'allenatore bianconero ha comunicato la lista ufficiale delle convocate:

PORTIERI: Aprile, Peyraud-Magnin.

DIFENSORI: Boattin, Gama, Hyyrynen, Lenzini, Lundorf, Nilden, Salvai.

CENTROCAMPISTI: Caruso, Cernoia, Giai, Pedersen, Rosucci, Zamanian.

ATTACCANTI: Beccari, Bonansea, Bonfantini, Girelli, Hurtig, Pfattner, Staskova.

Nel mentre, la città di Torino festeggia questo incredibile evento, celebrando le grandi calciatrici che parteciperanno alla fase finale della UWCL. Ieri sera per l'occasione è stata infatti proiettata una gigantesca immagine sulla facciata del Palazzo Reale di Torino, raffigurante alcune delle più famose calciatrice in circolazione: Alexia Putellas (Barcellona), Asisat Oshoala (Barcellona), Christiane Endler (Lione), Jordyn Huitema (Paris-Saint Germain), Shanice van de Sanden (Wolfsburg), Sarah Zadrazil (Bayern Monaco), Sara Gama (Juventus), Sam Kerr and Ji So-Yun (Chelsea). Presente anche la calciatrice italiana della Juventus Sara Gama.

La scelta di Torino non è affatto casuale, in quanto la città ospiterà anche la finale della competizione, all'interno dell'Allianz Stadium. Il calcio femminile comincia a prendere piede anche in Italia, con la Juventus che ha deciso di puntare forte su questo settore in estrema espansione. La squadra di Montemurro ha tutte le carte in regola per fare bene e passare la fase a girone, anche se non sarà affatto semplice. Molte altre squadre, infatti, hanno molta più esperienza internazionale rispetto alle bianconere, ma questo non impedirà alla Juventus di scendere e dimostrare a tutti il proprio valore. In bocca al lupo ragazze: entrate nella storia!