JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

juve women

Juve-Chelsea Women 2 a 1: i commenti di Bonansea, Salvai e Rosucci

Cecilia Salvai

Intervistate da JuventusTV, Bonansea, Salvai e Rosucci hanno commentato la sconfitta della Juve Women contro il Chelsea in UWCL

redazionejuvenews

Dopo la vittoria contro il Napoli, ieri sera, nonostante l'ottima prestazione, la Juve Women ha perso 1 a 2 contro il Chelsea vicecampione d'Europa. Al termine del match alcune protagoniste della partita sono state intervistate dai microfoni della JuventusTV. La prima a prendere la parola è stata Barbara Bonansea, autrice del gol del momentaneo 1 a 1: «Il Mister al termine della gara ci ha fatto i complimenti per la prestazione vista in campo. Abbiamo giocato una bella partita e spiace non essere riuscite a portare a casa neanche un punto, ma rimane la soddisfazione per questa serata speciale. Il Chelsea ha sfruttato con più cinismo le occasioni che ha creato, ma questa partita ci ha sicuramente dato ulteriore consapevolezza nei nostri mezzi e sappiamo che avremo davanti altre quattro partite in questa fase a gironi dove daremo tutto. Personalmente sono felice per la rete segnata, ma il gol non è altro che la fine di una bella azione corale». (Juventus.com)

Poi è stato il turno di Cecilia Salvai: «Loro hanno avuto due palloni e hanno segnato due gol, questa è la forza delle loro giocatrici; hanno attaccanti di livello mondiale e penso che oggi soprattutto in occasione del 2-1 l’abbiano dimostrato. Dobbiamo essere orgogliose, questa sconfitta brucia perché il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Abbiamo disputato una grande prestazione, ora ripartiamo da qui, ma c’è grande amarezza perché c’è consapevolezza delle nostre qualità e sapevamo di poter ottenere qualcosa in più. Dopo oggi abbiamo il dovere di credere nella qualificazione, ce la giocheremo fino alla fine». (Juventus.com)

Infine il commento di Martina Rosucci: «Ci hanno punito nei nostri unici errori. Sono orgogliosa della grande prestazione che abbiamo fatto contro una delle squadre più forti d’Europa. Quando il livello si alza così diventa fondamentale sfruttare tutte le occasioni, in questo dobbiamo crescere, ma questa partita ci dà grande consapevolezza e deve essere un punto di partenza. Ringrazio il pubblico perché sono stati meravigliosi». (Juventus.com)