Simy: “Obiettivo salvezza. Sabato sarà difficile, chiederò la maglia a Ronaldo”

Il calciatore ha parlato

di redazionejuvenews

TORINO – Il calciatore e attaccante del Crotone Simy ha parlato intervistato dai microfoni di Tuttosport in vista della sfida contro la Juventus di sabato sera.

Ronaldo
Ronaldo

ROVESCIATA – “Quando la riguardo, provo sempre una bellissima sensazione. Purtroppo non è bastata per salvare il Crotone quell’anno. Però è una rete che mi ha trasmesso fiducia e consapevolezza nei miei mezzi.”

SIMYNALDO – “È un soprannome che fa divertire i tifosi, ma io sono rimasto lo stesso di prima. Più che a segnare un gol di tacco alla Juventus, adesso sto lavorando sodo con la squadra per preparare la partita. Sarà durissima, dovremo soffrire ma vogliamo conquistare i primi punti della stagione.”

RONALDO – “È un sogno che si realizza. Cristiano non è soltanto un fuoriclasse della Juventus, è uno dei più forti della storia. Sarà speciale per me, per i compagni, per il Crotone. Peccato soltanto non avere i tifosi allo stadio. Vedere CR7 dal vivo sarebbe stata una festa del calcio per tutta la nostra gente. Io proverò a chiedergli la maglietta, però penso che non sarò l’unico.”

ISPIRAZIONE – “La mia fonte di ispirazione resta il mio connazionale Kanu. Era il mio idolo da bambino, tifavo Arsenal per lui. È stato un attaccante speciale. Ovunque abbia giocato, prima e dopo la malattia riscontrata ai tempi dell’Inter, ha vinto. Ajax, Inter, Arsenal e anche con il Portsmouth ha alzato una Coppa.”

MARCATORI – “Spero vinca Osimhen, anche se avrà bisogno di un periodo di adattamento in Italia. La classifica dei marcatori la lascio a lui, a Ronaldo o Immobile… A me interessa soltanto la salvezza del Crotone. Se manteniamo l’umiltà della scorsa stagione, raggiungeremo l’obiettivo. Salvare il Crotone è il mio scudetto, la mia Champions.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy