Sconcerti: “Juve-Napoli ha fatto saltare regole del protocollo senza averne nuove”

Il giornalista ha parlato

di redazionejuvenews

TORINO – Il giornalista Mario Sconcerti ha parlato della situazione legata al COVID e alle conseguenze che sta avendo sul campionato italiano, nel suo editoriale per calciomercato.com.

“È scandaloso vedere che anche per il virus si riesce a parlare solo delle grandi squadre. Oggi tocca solo all’Inter decidere se vuole giocare contro il Milan. Tutto quello che viene detto da Uefa, federcalcio e comitato scientifico non conta niente, è stato superato dalle non decisioni prese per Juventus-Napoli. Abbiamo fatto saltare le regole del protocollo senza averne di nuove, quindi senza regole non può esserci punizione per nessuno. Ma dopo una settimana a gridare su Juve-Napoli, oggi siamo sperduti davanti alla prospettiva che una grande partita possa di nuovo non giocarsi. Nessuno, ma proprio nessuno, si sta chiedendo come possa il Genoa giocare a Verona senza 17 positivi e con il bonus per il rinvio già usato con il Torino.”

“Vogliono Verona e Genoa giocare questa partita? Possono? Nessuno glielo ha chiesto. Pensate se il Genoa fosse Juve o Inter, cosa starebbe accadendo? Saremmo alla paralisi del paese e di qualunque comitato scientifico. Pensate a Juve o Inter con 17 positivi. Si fermerebbe tutto, ci sarebbero interpellanze parlamentari, dodici Asl disposte a offrire i propri servizi. Perché questa è la vera democrazia: la dittatura della maggioranza.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy