Romero: “Juve? Mi giocherò il posto, vestire la maglia bianconera è un sogno”

Il difensore ha parlato

di redazionejuvenews
Cristian Romero

TORINO – Il difensore centrale argentino Cristian Romero ha parlato intervistato dai microfoni di Cadena 3 in vista del suo rientro alla Juventus dopo il prestito al Genoa.

“La Juve? Mi dovrò presentare dopo la Champions League, hanno deciso che mi avviseranno quando dovrò presentarmi per gli allenamenti. La decisione sarà loro, ma il prossimo anno dovrò sicuramente giocarmi il posto lì. Ho un po’ d’ansia, perché vestire la maglia bianconera è un sogno che ho sempre voluto realizzare e che ora è molto vicino”.

GENOA – “Quando sono arrivato non pensavo di giocare così di colpo, ma per fortuna è andato tutto per il meglio. Sono stati due anni meravigliosi e sarò sempre grato al Genoa, perché mi ha permesso di farmi conoscere qui nel mondo e mi ha aperto le porte del calcio. Nella mia ultima partita è stato tutto molto bello. Sono cresciuto moltissimo nel mio periodo al Genoa: appena arrivato, giovane come ero non pensavo di poter fare molto, la squadra aveva particolare esperienza in difesa ma Spolli si fece male prima della partita contro la Juventus e mister Juric mi chiese di giocare”.

DYBALA – “Con Paulo ci mandiamo messaggi su Instagram. Me ne ha mandati anche quando ho firmato. Siamo della stessa città, le nostre case sono vicine ma non ci eravamo mai incrociati per niente. La prima partita mi ha salutato come se mi conoscesse da tutta la vita e questo dimostra che è una grande persona. Quando ho firmato con la Juve, mi ha scritto per complimentarsi con me e mi ha detto che mi aspettava.”

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA JUVENTUS! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy