Pjanic gol al razzismo: al Rigamonti cori contro di lui

Pjanic gol al razzismo: al Rigamonti cori contro di lui

Il centrocampista bosniaco si è preso la giusta rivincita a Brescia

di redazionejuvenews

TORINO – Ieri sera la Juve è uscita vincitrice dalla sfida del Rigamonti contro il Brescia. A regalare i tre punti a Sarri sono stati l’autogol di Chancellor e la magia Pjanic, che hanno ribaltato il vantaggio di Donnarumma. Il centrocampista bosniaco al momento del gol si è rivolto verso i tifosi di casa con una faccia polemica e provocatoria. Il motivo? Razzismo.

Il 5 bianconero per tutta la durata della gara è stato ricoperto di insulti gratuiti dai tifosi delle rondinelle. Il culmine del razzismo si è raggiunto con frasi come “Zingaro di m***a”. Non è il primo e, purtroppo, non sarà neanche l’ultimo episodio di discriminazione e offese gratuite. L’appello di Infantino lunedì evidentemente non è stato recepito, in Italia il razzismo è un problema grave che va risolto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy