Marchisio: “Anche la Spagna avrebbe meritato la finale, ma a Wembley ci saremo noi”

Le parole dell'ex centrocampista
Claudio Marchisio

[fncvideo id=667420 autoplay=true]

In diretta negli studi di Rai Sport, l’ex centrocampista della Juventus Claudio Marchisio ha commentato il passaggio dell’Italia alla finale di Euro2020: “Vorrei rivedere la calma di Jorginho nell’ultimo calcio di rigore. È stato fantastico e freddissimo. Questa squadra ha dato tantissimo questa sera e vedere questo abbraccio finale è bellissimo. La Spagna è stata l’unica squadra a metterci sotto in questo Europeo e anche lei avrebbe meritato la finale. Ma domenica ci saremo ancora noi a Wembley. Mancini ha tanti meriti perché sappiamo il percorso che ha dovuto compiere la Nazionale dopo la mancata qualificazione al Mondiali del 2018. Ha saputo creare un grande gruppo e dare un gioco a questa squadra”.

Ai microfoni di Rai Sport, anche Leonardo Bonucci, tra i protagonisti del successo sulla Spagna dopo i calci di rigore, ha analizzato il passaggio del turno: “È stata la partita più difficile che abbia mai giocato. Bisogna fare i complimenti alla Spagna, sapevamo che sarebbe stato difficile, questa squadra ha dimostrato i valori e il cuore e che ci contraddistinguono. Abbiamo dimostrato un cuore grande e la sorte ci ha premiato ai Rigori, grande Gigi e chia ha tirato i rigori, è una gioia sofferta ed è ancora più bello. Sapevamo che si potevano presentare delle sorprese perché Luis Enrique in passato ce le ha fattw vedere spesso. Complimenti a loro per la grande partita, ma anche noi ci abbiamo messo tanto cuore e abbiamo ottenuto un risultato storico. Ora manca solo un centimetro, dobbiamo recuperare le forze, abbiamo 3 giorni.Veramente incredibile, non dobbiamo accontentarci adesso. Ci dovremo essere con la stessa voglia e sacrificio dimostrate oggi per portare a casa qualcosa che manca da 50 anni”.