Mercato | Elkann ha deciso, vuole l’ItalJuve: tutti i nomi nel mirino

La proprietà bianconera avrebbe espresso la volontà di costruire una Juventus tricolore: tre profili seguiti per ogni ruolo
Elkann vuole costruire un'ItalJuve

La lista di Elkann

[fncvideo id=719569 autoplay=true]

La Juventus pianifica il prossimo calciomercato e in base al diktat della proprietà, si punterà soprattutto su profili italiani, subito pronti a confrontarsi con il campionato di Serie A senza aver bisogno di periodi di adattamento. Abbiamo preparato il modello made in Italy della futura Vecchia Signora basandoci su quelli che appartengono già al club piemontese e quelli che potrebbero arrivare nelle prossime finestre di mercato. Tre nomi per ogni ruolo. Dai portieri ai difensori, passando per gli esterni e i centrocampisti. Dulcis in fundo gli attaccanti. Comiciamo subito con gli estremi difensori<<<

1

Gugliemo Vicario
Gugliemo Vicario (Empoli)

2

Marco Carnesecchi
Marco Carnesecchi (Cremonese)

3

Gigio Donnarumma
Gigio Donnarumma (Psg)

4

Giorgio Scalvini
Giorgio Scalvini (Atalanta)

5

Mattia Viti
Mattia Viti (Nizza)

6

Giorgio Cittadini
Giorgio Cittadini (Modena)

7

Davide Ghislandi (Triestina)
Davide Ghislandi (Triestina)

8

Fabiano Parisi (Empoli)
Fabiano Parisi (Empoli)

9

Andrea Cambiaso
Andrea Cambiaso (Bologna)

10

Cher Ndour
Cher Ndour (Benfica)

11

Nicolo Rovella
Nicolo Rovella ( Monza)

12

Davide Frattesi
Davide Frattesi (Sassuolo)

13

Luca Moro (Frosinone)
Luca Moro (Frosinone)

14

Tommaso Baldanzi (Empoli)
Tommaso Baldanzi (Empoli)

15

[fncvideo id=717441 autoplay=true]

Nicolò Zaniolo
Nicolò Zaniolo (Galatasaray)

Chiudiamo la nostra lista di calciatori italiani con l’ex romanista che avrebbe voluto rimanere in Italia, ma né Juve (che pure avrebbe voluto) né Milan hanno compiuto un passo concreto per portarlo via alla Roma. Il suo nome potrà tornare di moda la prossima estate. Come avrete notato ci sono anche calciatori già di proprietà della Vecchia Signora come Cambiaso e Rovella, che il prossimo anno potranno dare il loro contributo alla causa bianconera. E’ normale che alcuni di questi profili non possano essere pronti sin da subito, ma sono comunque entrati da tempo nel mirino di Cherubini e del suo staff. Elkann vuole una Juve sempre più italiana, la dirigenza juventina proverà ad accontentarlo in tutti i modi. Ma le notizie di mercato non finiscono qui!  Arriva l’annuncio clamoroso su un colpo da urlo<<<