JUVE-SASSUOLO – Pagelle/ Dybala strepitoso, Bonucci e Cuadrado fanno la differenza

JUVE-SASSUOLO – Pagelle/ Dybala strepitoso, Bonucci e Cuadrado fanno la differenza

La Juventus continua la sua marcia inarrestabile battendo il Sassuolo 1-0. Buffon rimane imbattuto, la difesa bianconera è un muro. In avanti Cuadrado devastante, Dybala segna un gol da cineteca. Le pagelle della redazione di Juvenews.eu

Mandzukic

La Juventus continua la sua marcia inarrestabile battendo il Sassuolo 1-0. Buffon rimane imbattuto, la difesa bianconera è un muro. In avanti Cuadrado devastante, Dybala segna un gol da cineteca.

Le pagelle della redazione di Juvenews.eu

Buffon 6,5 – La porta bianconera nel secondo tempo non è quasi mai in pericolo, mancano 3 minuti al record di sempre.

Rugani 6,5 – Accanto a Bonucci è tutto facile, si fa rispettare con determinazione.

Bonucci 7Un muro in tutti i sensi. La difesa bianconera è imperforabile soprattutto per merito suo, a oggi probabilmente tra i difensori più forti d’Europa.

Barzagli 6,5 – Poche preoccupazioni arrivano dagli attacchi del Sassuolo, comunque sempre attento.

Cuadrado 7 – Le sue discese spaventano non poco la retroguardia degli ospiti, proprio dai suoi piedi parte l’assist per Dybala.

Khedira 6,5 – Tiene in maniera magistrale il centrocampo, esce in vista del match di Champions League (27° st. Pogba NG).

Marchisio 7 – Sacrificio e quantità al servizio della sua Juventus, sempre preciso negli anticipi.

Asamoah 6,5 – Tanta corsa e qualità, la solita prestazione più che sufficiente.

Alex Sandro 7 – Che corsa, questo ragazzo. Spina costante nel fianco del Sassuolo, cresce a vista d’occhio per personalità.

Dybala 7,5Un gol da cineteca che regala i tre punti alla Juve. Dopo appena 45 secondi dall’inizio della gara aveva già fatto capire che sarebbe stata la sua gara. Tornato al gol dopo quattro partite, è pronto per il Bayern Monaco (35° st. Morata NG).

Mandzukic 6,5 – Non segna ma è il solito leone. Servirà tutta la sua grinta per superare l’ostacolo Bayern. Esce dolorante nel finale (44° st. Lichtstainer NG).

Allegri 7 – Le scelte giuste, la Juve è pressoché perfetta. Come sempre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy