JUVE-SASSUOLO / Allegri: “Vittoria cruciale, andiamo a Monaco per passare il turno”

JUVE-SASSUOLO / Allegri: “Vittoria cruciale, andiamo a Monaco per passare il turno”

Dopo la vittoria per 1-0 sul Sassuolo di questa sera Max Allegri è intervenuto ai microfoni di Premium Sport

allegri

TORINO – Dopo la vittoria per 1-0 sul Sassuolo di questa sera Max Allegri è intervenuto ai microfoni di Premium Sport: “I cori della curva? Non c’è mai stata guerra, ringrazio i tifosi per l’affetto che mi hanno fatto sentire oggi e soprattutto per la dimostrazione di rispetto. Stiamo lavorando da più di anno per raggiungere il massimo e la squadra ha l’obbligo di lasciare sempre il cuore in campo. E’ una vittoria importante perché adesso ne manca una in meno per lo Scudetto, arrivata contro un buon Sassuolo anche se dovevamo chiuderla prima. In realtà non abbiamo sofferto troppo, adesso testa a mercoledì sera che sarà una sera straordinaria ma non un’ossessione, qualora non dovessimo passare ci ritufferemo a capofitto sul campionato. Pogba? Decisione presa da giorni, Asamoah ha dimostrato di star bene con un ottimo secondo tempo. Sono molto contento per Gigi e per il suo record, qualora non dovessimo subire gol nei primi tre minuti del derby sarebbe il coronamento di una meravigliosa carriera come quella di Buffon. Rugani? Stasera ha fatto una bella partita e sono molto contento perché ne aveva bisogno, specialmente dopo la brutta prestazione collettiva e individuale a San Siro. Oggi ha giocato molto bene e con grande personalità, queste prestazioni lo aiuteranno a crescere e a guadagnare in autostima. L’atteggiamento di Mandzukic? E’ la sua caratteristica, a volte esagera e lo fa in maniera confusionaria, però è un generoso e chi gioca al suo fianco riesce sempre a fare bene. <<Portaci a Milano?>> Andremo a Monaco mercoledì per passare il turno, però c’è da capire che qualora si vincesse in Germania non ci sarebbe automaticamente la qualificazione alla finale. Indipendentemente dal risultato di Champions dovremo pensare al derby di domenica con il Torino perché Roma e Napoli perderanno pochissimi punti da qui al termine del campionato e iragazzi anche oggi sono stati bravi perché mi faranno passare un buon weekend. Modulo? Stasera abbiamo giocato praticamente a 4 con Barzagli terzino, quest’anno noi con il trequartista abbiamo giocato un paio di partite e ultimamente abbiamo vinto anche con il rombo, perciò non è una questione di moduli ma di atteggiamento. Come si batte il Bayern? E’ molto difficile, nonostante non abbia vinto molto hanno sempre dominato e perciò dovremo lavorare bene in fase difensiva e sfruttare le occasioni che capiteranno.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy