Taccone di Futura Diagnostica: “Immobile poteva giocare con la Juve”

Uno dei soci del centro di analisi di Avellino ha affermato che l’attaccante della Lazio e gli altri giocatori fermati potevano scendere in campo

di redazionejuvenews
Lazio-Juve

Notizie Juve

 

Taccone di Futura Diagnostica: “Immobile poteva giocare con la Juve”

 

TORINO – Una vicenda assurda quella dei tamponi, che sta travolgendo l’ultima avversaria in campionato della Juventus, cioè la Lazio: ieri, infatti, tre giocatori biancocelesti (Ciro ImmobileThomas StrakoshaLucas Leiva) non hanno potuto scendere in campo a causa del coronavirus. Nella mattinata di oggi, ha parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo Walter Taccone, socio di Futura Diagnostica, il centro di analisi di Avellino. Qui la società del presidente Claudio Lotito ha effettuato i tamponi anti Covid-19. Ecco le parole del consulente scientifico del centro:

In base a quanto ricavato dal nostro laboratorio, i tre giocatori della Lazio erano risultati negativi a tutti e tre i geni e per questo abbiamo dato questa risposta; nella medesima seduta abbiamo riscontrato anche qualche positività tra i biancocelesti, prontamente segnalata. Dopo il risultato arrivato dal Campus Biomedico di Trigoria sui tre giocatori citati in precedenza, abbiamo deciso di fare un ulteriore controllo. Ci siamo appoggiati ad un centro di Napoli, il MeriGen, seguito dal dott. De Biase, un professionista molto esperto. In questo laboratorio hanno confermato le quattro positività da noi riscontrate, come pure è stata confermata la negatività di Strakosha e Leiva: l’unico tampone dubbio e sottoposto ad un altro controllo è stato quello di Immobile.

Questa mattina mi hanno chiamato da Napoli e mi hanno comunicato che il giocatore era positivo solo al gene N, che è sempre incerto. A volte può risultare positivo e a volte no, ma comunque non può confermare da solo l’infezione. La Guardia di Finanza di Avellino ha preso i sette campioni analizzati nel nostro laboratorio, che possono essere analizzati da chiunque voglia. Inoltre, hanno preso anche tutti i documenti riguardanti il processo di analisi avviato con la Lazio il 6 novembre. Secondo me, Immobile, così come Leiva e Strakosha, poteva sicuramente giocare ieri contro la Juve“.

 

Ciro Immobile
Ciro Immobile

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy