Il secondo gol di Morata in Ferencvaros-Juve

Il secondo gol di Morata

di redazionejuvenews
Alvaro Morata festeggia il gol

TORINO – La Juventus domina e vince in Ungheria contro il Ferencvaros grazie alla doppietta di Alvaro Morata (la seconda in Champions) e quella di Paulo Dybala: se nelle reti dell’argentino la complicità della difesa avversaria è determinante, le due azioni che portano ai gol dello spagnolo sono impeccabili. La seconda impreziosita anche dalla conclusione dell’attaccante. Andiamo a rivederla.

IL SECONDO GOL DI MORATA
La Juventus conquista palla nella propria metà campo e velocemente cerca di ribaltare l’azione. Morata agisce da punta centrale, mentre Ronaldo si allarga per ricevere palla. McKennie, da esterno destro nel 4 4 2 della fase di non possesso, entra dentro il campo proponendosi in avanti e attaccando lo spazio come un interno di centrocampo.

Il movimento dello statunitense si rivela fondamentale: sull’assist dalla destra di Ronaldo infatti, McKennie non solo libera Morata con un velo, ma la sua posizione a ridosso dell’area avversaria obbliga il difensore magiaro a lasciare la marcatura sullo spagnolo per prevenire l’incursione del centrocampista. Il numero 9 ricevuta la sfera colpisce di prima con forza e precisione segnando la rete del raddoppio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy