Il saluto di un tifoso bianconero a Maradona: “Grazie per quel gran gol contro la mia Juve”

Sul web sta circolando una lettera molto particolare di un tifoso bianconero

di redazionejuvenews
La lettera del tifoso juventino a Maradona

TORINO – Il calcio si sa, da sempre mette in conflitto le varie tifoserie che sostengono le loro rispettive squadre. La maggiorparte delle volte però, si parla solo di scontri, tafferugli o situazioni che potrebbero compromettere l’evento stesso. Altre volte invece, questa rivalità viene meno e spesso ci si dimentica quasi del colore della bandiera. Come accaduto in occasione della scomparsa di Maradona, osannato e celebrato dall’intero pianeta. Tantissimi sono stati i tifosi che si sono riversati davanti allo stadio San Paolo per rendere omaggio a Diego, chi portando delle sciarpe, chi delle bandiere o chi ancora ha stilato delle lettere in suo onore. Tra le mille parole scritte, colpiscono in modo particolare quelle di un tifoso juventino di 59 anni che, su una ringhiera dello stadio ha attaccato un foglio, con annesso stemma della Juve in fondo alla pagina. Le riportiamo qui di seguito.

“Caro Diego Armando Maradona, mi chiamo Eduardo, 59 anni, napoletano e orgoglioso difensore della mia città ma dalla mia adolescenza ad oggi ho sempre tifato Juve. Hai dimostrato di essere il più grande calciatore che il mondo abbia mai visto e che mai più vedrà sul pianeta terra, di essere stato anche un uomo sensibile e altruista. Hai sempre pagato sulla tua pelle senza mai fare del male a qualcuno. Grazie per aver fatto godere la mia città con quel gran gol sotto la pioggia contro la mia Juve. Ti abbraccio come un fratello, ciao Diego”. Ma attenzione perché, proprio in queste ore, è spuntata anche una grossa indiscrezione per il mercato bianconero. Colpo da 40 milioni di euro, pronto l’assalto: Paratici ha un piano! >>>VAI ALLA NOTIZIA

 

 

Lettera Tifoso
Lettera Tifoso
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy