Fabrizio Corona: “Calciatori branco di subumani. Vedo Ronaldo e sento puzza di sfigato”

Le dichiarazioni

di redazionejuvenews
Cristiano Ronaldo in azione con la Juve

TORINO- Fabrizio Corona nel suo libro “Come ho inventato l’Italia”, ha avuto modo di raccontare il suo rapporto con il mondo del calcio, lanciando anche una pesante critica all’indirizzo di Cristiano Ronaldo: “Da piccolo giocavo a calcio per le vie di Catania con la maglia dell’Inter e credevo che i calciatori fossero delle specie di divinità. Quando li ho conosciuti ho capito che erano un branco di subumani. Da adolescente ho creduto nei divi dello spettacolo, nella loro grandezza sovrumana. Quando li ho conosciuti li ho ridimensionati: erano dei microbi. Oggi vedo Cristiano Ronaldo su Instagram e sento puzza di sfiga”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy