Duels: Lazio-Juve

I duelli di Lazio-Juve

di redazionejuvenews

TORINO – I precedenti di Lazio-Juventus sono stati spesso l’occasione per incontri tra giocatori che hanno vestito entrambe le maglie e che sono stati anche compagni di squadra in bianconero. Come Angelo Peruzzi e Alessandro Del Piero, che con la Signora hanno vinto tutto in Italia, in Europa e nel mondo.

DEL PIERO VS GIANNICHEDDA
Nella foto si vede Giuliano Giannichedda e Alessandro Del Piero impegnati in un contrasto durante Lazio-Juventus del 2001-02. Siamo nel girone d’andata, i biancocelesti prevalgono per 1-0, eppure a fine torneo sarà la Signora a vincere lo scudetto. Il centrocampista è uno di quegli esempi non rari di passaggio diretto da un clun all’altro. Nella Juventus i due sono stati compagni per due stagioni, dal 2005 al 2007, passando dallo scudetto numero 29 all’anno di purgatorio che li ha visti lottare per riportare il club nel campionato d’appartenenza. In mezzo Alex si è vinto il campionato del mondo con la Nazionale, una maglia vestita da Giuliano precedentemente, quando giocava nell’Udinese.

ZAMBROTTA VS NEDVED
Gianluca Zambrotta e Pavel Nedved inseguono un pallone sul prato dell’Olimpico. La Lazio ha il tricolore cucito sul petto e in quell’impresa l’attuale vicepresidente della Juventus ha avuto un peso tecnico e caratteriale non indifferente. E lo si capisce perfettamente proprio in questa partita, dove realizza 2 dei 4 gol con i quali i capitolini sconfiggono la Signora. Zambrotta entra in campo nella ripresa, ma Pavel quella sera è incontenibile. Anche questa partita contribuirà fortemente a far maturare l’idea che uno come Nedved è meglio averlo tra le proprie fila, pertanto a fine stagione si compirà il suo trasferimento a Torino.

BARZAGLI VS MATRI
Andrea Barzagli e Alessandro Matri non solo vivono insieme a Torino un pezzo fondamentale della loro carriera, ma in bianconero arrivano con soli 4 giorni di differenza nella sessione invernale del mercato 2011. Il 27 gennaio torna dalla Germania il difensore campione del mondo, il 31 dello stesse mese passa dal Cagliari alla Juventus l’attaccante oggi dirigente proprio della Lazio. Chissà quante volte si sono contesi un pallone in allenamento. L’immagine fa riferimento a Lazio-Juventus del 2015-16, quando Alessandro è subentrato a Milinkovic-Savic con il risultato di 2-0 a favore della Signora, confermatosi al fischio finale.

MARCHISIO VS HERNANES
Un’altra bella vittoria della Juventus a Roma è quella della stagione 2012-13, un 2-0 maturato interamente nella prima frazione di gioco. Uno dei duelli a centrocampo vede confrontarsi Claudio Marchisio ed Hernanes, che poi trascorreranno un anno e mezzo insieme a Torino. In quella sfida prevale nettamente il bianconero, collocato in posizione più avanzata: è lui a servire il pallone per il gol del raddoppio messo a segno da Arturo Vidal. Il brasiliano invece viene “bocciato” dal tecnico laziale Petkovic, che lo sostituisce all’intervallo per dare più peso all’attacco con Kozak, mossa che non si rivela decisiva per spostare l’inerzia dell’incontro.

FERRARA VS SALAS
Giocare contro Marcelo Salas non era certo un compito agevole per un difensore. Ciro Ferrara lo sa bene, ma nella partita del 1998-99 che si gioca a Roma è lui a vincere il confronto diretto. All’andata il duello era durato solo 45 minuti, poi il bianconero era stato costretto a uscire e il cileno aveva colpito. La “vendetta” arriva nel ritorno e per la Lazio è particolarmente dolorosa perché il 3-1 patito in casa con la Signora ha un’incidenza determinante sulla sua corsa scudetto. Da segnalare una gara a 2 facce per i duellanti: Salas più attivo nel primo tempo finisce per perdere energie e morale, mentre il rendimento di Ferrara cresce nella seconda frazione di gioco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy