Di Francesco: “Il calendario non aiuta, rinunciare a Godin e Nandez non sarà facile. Juve? Squadra di grande qualità”

Le parole del tecnico

di redazionejuvenews
Di Francesco

TORINO- Intervenuto in conferenza stampa, Eusebio Di Francesco ha analizzato la gara di domani tra il suo Cagliari e la Juve: “Godin? Ritengo non condivisibili le partite delle Nazionali in questo momento. Ci dà rabbia, ma anche la determinazione per la gara di domani. Certamente i calendari non aiutano, penso anche alla Juventus. Credo che la mia lamentela sia condivisa anche da altri allenatori, però guardiamo a domani con ottimismo. Chi giocherà dovrà mettercela tutta. È impossibile che i giocatori possano reggere questi ritmi, il turnover è necessario e chiederemo uno sforzo a tutti, visto che abbiamo gli uomini contati. E’ normale che nell’ambiente juventino, tra media e tifosi, sostengano che debbano vincere domani, mi preoccuperei se scrivessero il contrario. Ma noi andremo lì per giocarcela, nella speranza di vivere una giornata importante. Nandez? Sicuramente rinunciare a Nahitan non sarà semplice, così come a Godin e a Lykogiannis. Juve? Andate a vedervi i loro numeri, parliamo di una squadra di altissima qualità, con giocatori di livello importantissimo. Se non gioca Bonucci, ci sono De Ligt e Demiral. Per ogni assenza ci sono sostituti di grandissimo livello. Peggior Juventus di sempre? Non si può giudicare una squadra dopo 7 partite di campionato. E’ vero, sta facendo fatica, ma i giudizi devono attendere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy