primo piano

UFFICIALE – Un ex juventino sulla panchina della Polonia

Sousa

Un ex calciatore della Juventus sarà il nuovo commissario tecnico della Nazionale Polacca

redazionejuvenews

TORINO - Da poco è arrivata la notizia ufficiale che un ex calciatore della Juventus è diventato il nuovo commissario tecnico della Nazionale Polacca. Stiamo parlando di Paulo Sousa, che ha giocato in bianconero dal 1994 al 1996, totalizzando 74 presenze 2 gol. Il portoghese torna ad allenare dopo alcuni mesi di inattività: in estate, infatti, aveva rescisso il suo contratto con il Bordeaux. Adesso, dopo molte esperienze da allenatore in vari campionati in giro per il mondo (tra cui quella della Fiorentina), il portoghese siede per la prima volta sulla panchina di una Nazionale. Potrà contare sulle prestazioni del miglior centravanti del mondo: Robert Lewandowski.

 

 Paulo Sousa ai tempi della Fiorentina

 

Iniziò la sua carriera da calciatore in patria con il Benfica, per poi passare ai rivali dello Sporting Lisbona, da cui lo acquistò la Juventus nel '94. Con la Vecchia Signora conquistò uno Scudettouna Coppa Italia ed una Supercoppa Italiana, a cui si aggiunse la Champions League vinta nella stagione 1995-96. L'anno successivo si trasferì al Borussia Dortmund in Germania e vinse un'altra Coppa dei Campioni. Con la maglia giallonera quella stagione riuscì a battere in finale proprio la Juve. Dopodiché, tornò in Italia all'Inter e, dopo una breve parentesi al Parma, si trasferì prima in Grecia al Panathinaikos e poi all'Espanyol, dove concluse la carriera.

 

 Sousa con Kalinic alla Fiorentina

 

Da allenatore, invece, iniziò nella seconda lega inglese, sulle panchine di QPRSwansea Leicester, per poi passare due stagioni, dal 2011 al 2013, nel Videoton in Ungheria. Dopo le esperienze con il Maccabi Tel Aviv e con il Basilea, ritornò in Serie A alla guida della Viola. Nel 2017 concluse anche la sua esperienza a Firenze e nel 2018 andò ad allenare in Cina, prima di tornare in Europa sulla panchina del Bordeaux. Adesso, in Polonia, troverà un altro grande ex della Juventus: Zbigniew Boniek, presidente della Federazione Polacca, che giocò in bianconero dal 1982 al 1985, vincendo moltissimi trofei. >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

Potresti esserti perso