Tra diffida e squalifica: la scelta della Juve sulla presenza di Rabiot

Ecco cosa ha deciso il club bianconero

di redazionejuvenews
Adrien Rabiot

TORINO- La sosta natalizia è giunta al termine e la Serie A, nella giornata di oggi, tornerà in campo. Si parte con l’anticipo delle 12.30 a San Siro tra Inter e Crotone, mentre il posticipo di questa quindicesima giornata sarà il match dell’Allianz Stadium tra Juventus e Udinese. La squadra di Pirlo viene dal pesante ko contro la Fiorentina, che il 22 Dicembre ha violato l’impianto bianconero con un secco 3-0. Una partita che, come dichiarato da Pirlo nella giornata di ieri, non dovrà più ripetersi se la squadra vuole puntare con decisione alla conquista del decimo scudetto consecutivo. Contro i friulani è in dubbio la presenza di Rabiot, che proprio nell’ultimo incontro con i viola è stato rimandato a casa in anticipo.

Adrien Rabiot in azione in questa stagione

Con l’accettazione del ricorso del Napoli da parte del CONI, infatti, il francese ha ancora un turno di squalifica da scontare in seguito all’espulsione rimediata contro la Roma nella seconda giornata di questo campionato. Comunicazioni dagli organi competenti, in questo caso, non sono mai arrivate e la Juventus, per non incorrere in sanzioni, ha quindi deciso di fare a meno dell’ex Psg contro la Fiorentina. La situazione non è però ancora stata chiarita e, quindi, come riferito dalla Gazzetta dello Sport, il ragazzo dovrebbe essere indisponibile anche contro l’Udinese. Il club campione d’Italia, anche in questo caso, vuole evitare possibili ricorsi da parte dei propri avversari. La notizia positiva è che il ragazzo, attualmente diffidato, non rischierà una nuova squalifica che potrebbe compromettergli la presenza nel big match di mercoledì prossimo contro il Milan capolista a San Siro. Una gara alla quale, a meno di clamorose sorpresa, Adrien Rabiot potrà finalmente prendere parte.  >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy