Ronaldo festeggia l’ultimo dell’anno con Pinsoglio: “Non è stato un anno facile, ma ci riprenderemo”

Ronaldo festeggia l’ultimo dell’anno

di redazionejuvenews
Cristiano Ronaldo

TORINO – Cristiano Ronaldo ieri sera ha festeggiato l’ultimo giorno del 2020 con la sua famiglia, ma tra le storie del portoghese è apparso anche un bianconero. Si tratta di Pinsoglio, terzo portiere della Juventus. L’estremo difensore ha fatto il cenone di Capodanno a casa di CR7 con i figli del numero sette e le rispettive compagne. Ronaldo poi ha anche pubblicato un post con la famiglia su Instagram seguito da una lunga didascalia. Di seguito riportiamo le parole dell’attaccante che ha sottolineato come il 2020 sia stato un anno difficile per tutti e spera che il 2021 sia un anno da ricordare per bei motivi: “Il 2020 non è stato un anno facile, non ci sono dubbi. Nessuno può essere indifferente davanti al dolore e alla sofferenza che ha portato il Covid-19 in tutto il mondo. Ma ora è il momento di riprendersi e dimostrare che, insieme, possiamo fare la differenza.

Cristiano Ronaldo

Perché non importa quanto sia dura la caduta ciò che veramente ci definisce è il modo in cui ci rimettiamo in piedi e quanto velocemente siamo pronti ad affrontare i nuovi ostacoli. Quindi proviamo a trasformare il 2021 in un punto di svolta, un nuovo inizio. Perché tutti noi, e intendo proprio tutti noi, possiamo ancora diventare versioni migliori di noi stessi. E se lo facciamo tutti insieme, questo potrebbe effettivamente essere il segreto per cambiare le cose in meglio. Felice anno nuovo! E che il 2021 sia un anno da ricordare sempre per i migliori motivi“.

Dopo i festeggiamenti, CR7 e compagni si dovranno concentrare per iniziare al meglio il nuovo anno provando ad arrivare fino in fondo alla Champions League e tentare di recuperare posizioni in campionato. >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy