primo piano

Paratici: “Grande fiducia in Pirlo. Giochiamo per vincere”

Il Chief Football Officer della Juventus Fabio Paratici

Il dirigente ha parlato

redazionejuvenews

TORINO - La Juventus scenderà in campo questa sera conto il Napoli nella partita in programma al Mapei Stadium di Reggio Emilia, e valevole per la finale della Supercoppa Italiana. Umori opposti quelli delle due squadre, che arrivano alla partita in situazioni diametralmente opposte: i bianconeri sono infatti reduci dalla brutta sconfitta subita a San Siro contro l'Inter domenica sera, con i nerazzurri che hanno vinto per 2-0 rimandando i bianconeri a dieci punti dalla vetta; mentre i partenopei arrivano dopo la clamorosa vittoria ottenuta contro la Fiorentina per 6-0.

La Juventus è quindi chiamata già a partire da questa sera a riscattare la brutta figura di domenica, quando la squadra non ha mai avuto la forza di prendere in mano la partita per cambiarne le sorti. Nella finale in programma oggil'atteggiamento dovrà essere totalmente diverso, con la squadra che dovrà lottare su ogni pallone e tirare fuori quella ferocia agonistica e quella rabbia chieste da Pirlo, che saranno necessarie per portare a casa la finale. A pochi minuti dall'inizio della partita contro il Napoli, il Chief Football Officer della Juventus Fabio Paratici, ha parlato intervistato dai microfoni della Rai, ai quali ha espresso le sue opinioni sulla squadra bianconera e sulla finale che sta per iniziare.

“Abbiamo recuperato Cuadrado siamo contenti perché è importante. Ronaldo ci da ogni giorno carisma e personalità appoggia la squadra, aldilà dei gol, è un grande sia dentro che fuori dal campo. Con l’Inter non è stata una buona partita ma non c è tempo per pensarci troppo e bisogna subito volgare pagina.”

“Pirlo è il nostro allenatore, abbiamo grande fiducia in lui. Abbiamo fatto grandi partite e altre meno buone, anche perché  giocare ogni tre giorni è complicato, per tutti. Stasera è una finale e la giocheremo al massimo cercando di vincerla.”