JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lotito: “Contro la Juve sarà una gara molto combattuta”

Il presidente della Lazio Claudio Lotito

Il presidente della Lazio ha parlato della gara contro la Juve

redazionejuvenews

La sosta per la Nazionale è quasi terminata e i tifosi italiani devono ancora smaltire la delusione per non aver ottenuto la qualificazione ai Mondiali in Qatar direttamente, dovendo dunque ricorrere allo spareggio. Nel frattempo però, le squadre di club si stanno preparando per il prossimo impegno di campionato e in casa Juve cresce la tensione per la trasferta contro la Lazio dell'ex Maurizio Sarri. Quella contro la squadra capitolina però, sarà solo una delle 3 gare decisamente impegnative che i bianconeri dovranno affrontare nell'arco di una settimana, perche martedi c'è il Chelsea in quel di Stamford Bridge, dopo di che si attenderà l'Atalanta di Giampiero Gasperini all'Allianz Stadium.

Ad analizzare il match tra biancocelesti e bianconeri è stato il presidente della Lazio Claudio Lotito, il quale ha rilasciato delle dichiarazioni al termine dell'evento organizzato dal club romano 'Progetto Scuola di Formazione', dove ha parlato anche di Nazionale.

SULLA PARTITA - "Mi aspetto una partita combattuta da parte della Lazio  determinata, che scenda in campo dimostrando tutto il proprio valore. Nazionale? Non ne parlo, c'è il presidente della Federazione che ne parla. Io mi auguro che esprima le proprie potenzialità".

SU IMMOBILE - "Se le condizioni di approccio medico fossero state quelle della Lazio, probabilmente avremmo avuto una situazione completamente diversa". Sul rinnovo di Sarri: "Con Sarri parliamo tutti i giorni, abbiamo un bel rapporto e quindi quello che maturerà sarà una cosa naturale, senza grossi patemi d'animo da parte di entrambi. Sorprendente che io voglia rinnovare così presto? Sono situazioni che non hanno senso e che non meritano risposta".