news

Le condizioni di Dybala e Morata: rientro previsto dopo la sosta

Paulo Dybala

Stop di almeno un paio di settimane per entrambi

redazionejuvenews

Nella giornata di ieri la Juventus ha ottenuto la sua seconda vittoria consecutiva in campionato, battendo la Samp di D'Aversa per 3-2. Vittoria che è arrivata con meno sofferenze rispetto alla trasferta in casa dello Spezia ma che comunque, ha tenuto con il fiato sospeso tutti i tifosi juventini fino al 95° minuto. Gara che è stata messa subito in discesa grazie alla splendida rete di Paulo Dybala che, con un mancino chirurgico dal limite dell'aria batte l'incolpevole Audero. Il raddoppio arriverà con il rigore trasformato da Leonardo Bonucci a 3 minuti dalla fine della prima frazione di gioco. Prima di andare al riposo però, la Samp prova a rientrare in partita con il gol di Thorsby, con il quale accorcia le distanze. Nella ripresa sono ancora i padroni di casa ad allungare e si portano sul 3-1 con la prima rete di Manuel Locatelli in bianconero, ma proprio quando sembrava aver messo il risultato in cassaforte, ecco il ritorno della Samp che, con l'ex della gara Candreva. Non basterà però ai blucerchiati che devono arrendersi agli uomini di Allegri. Ma una doccia gelata è arrivata anche nella vittoria di ieri e riguarda le condizioni fisiche di Paulo Dybala e Alvaro Morata, entrambi costretti a lasciare anzitempo il prato dell'Allianz.

DYBALA - L'attaccante argentino ha chiesto il cambio intorno al 25°, dopo aver iniziato in maniera smagliante per la prima parte di gara, sostituito poi da Kulusevski. Gli esami svolti nella mattinata di oggi hanno evidenziato un elongazione del muscolo semitendinoso della coscia sinistra, costringendo di fatto La Joya allo stop forzato di almeno un paio di settimane. Il rientro in campo del numero 10 infatti è previsto per la gara con la Roma, saltando dunque le sfide contro Chelsea e Torino.

MORATA - Situazione diversa per lo spagnolo, uscito dal campo nella ripresa per un infortunio muscolare. Stando all'esito degli esami svolti in mattinata infatti, Morata ha subito una lesione muscolare di basso grado del bicipite femorale della coscia destra. Anche per l'ex Real lo stop previsto è di almeno un paio di settimane, con la Roma nel mirino.